Mercoledì, 14 Novembre 2018

Artigianato - Accordo interconfederale per l'istituzione del Fondo di solidarietà bilaterale (FSBA)

domenica, 17 novembre 2013

Con l’Accordo interconfederale del 31/10/2013 le parti sociali, hanno assunto l’impegno di istituire, entro il 31/12/2013, il Fondo di Solidarietà Bilaterale dell’Artigianato (FSBA) mediante EBNA e previa modifica dello statuto di EBNA (Ente Bilaterale Nazionale dell’Artigianato).

Il “consolidato” sistema di welfare contrattuale dell’artigianato, adattato al modello previsto dalla riforma del mercato del lavoro, garantisce prestazioni integrative a tutela del reddito dei lavoratori dell’artigianato dipendenti di imprese che applicano i CCNL sottoscritti dalla parti firmatarie l’accordo istitutivo (L. n. 92/2012, art. 3, comma 14).

L’accordo interconfederale ha carattere sperimentale fino a tutto il 31/12/2015. L’efficacia dell’accordo coincide con la durata della disposizione, limitata al periodo 2013/2015, che ammette l’erogazione di una prestazione integrativa all’indennità di ASpI, pari almeno al 20% dell’indennità stessa, ai lavoratori sospesi per crisi aziendale e occupazionale (L. n. 92/2012 art. 3, comma 17).

Riferimento: Accordo interconfederale del 31 ottobre 2013 sottoscritto da CNA, Confartigianato Imprese, Casartigiani, ClAAI e CGIL, CISL e UIL.

05.12.16

RINNOVATE L'ABBONAMENTO PER IL 2017

Come ogni anno, ESSERVICES, propone la possibilità di rinnovo e attivazione degli abbonamenti ai propri servizi con sconti e prozioni.

leggi
09.04.15

Soluzioni in Quota

S+ si propone di fornire un servizio specialistico di consulenza, progettazione, vendita e installazione sia nel campo dei sistemi di ancoraggio (EN 795) per l’accesso in quota (ancoraggi strutturali, linee vita flessibili o rigide, ancoraggi a gravità) sia nel campo dei dispositivi anticaduta di protezione collettiva (parapetti, fissi e mobili...)

leggi
VIDEO DEL MESE

Dimissioni telematiche, video tutorial per i Cittadini

Dal 12 marzo 2016 le dimissioni volontarie e la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro devono essere presentate in modalità esclusivamente telematiche. Attraverso questa procedura potrai recedere dal rapporto di lavoro accedendo al portale www.lavoro.gov.it, sezione “Ultime Notizie”. Guarda il video tutorial.