Mercoledì, 17 gennaio 2018

Nencini alla CNA: 'Un codice snello e più trasparenza'

CNA sollecita l'applicazione delle nuova direttive

Si è tenuto lo scorso 24 novembre, presso la Sala Consiliare della Camera di Commercio di Rovigo, un importante appuntamento inerente la nuova disciplina degli appalti, organizzato da CNA. E' intervenuto il ViceMinistro Riccardo Nencini che, ad una platea di operatori del settore, ha spiegato la futura riforma degli appalti pubblici evidenziando il rischio, per le imprese di piccole dimensioni non consorziate, di restare fuori dal sistema che sta affrontando la globalizzazione. "Dobbiamo porci la domanda - ha dichiarato il ViceMinistro - di quale misura adottare per uscire dal tunnel con grande urgenza".

Il nuovo codice degli appalti dovrebbe arrivare nel 2015 e Nencini si è detto preoccupato per tutte quelle misure di cui hanno bisogno le imprese, in modo urgente, insieme al processo di riforme comunque essenziale. "Stiamo provando - afferma Nencini - ad inserire anche norme di tutela delle imprese italiane, a parità di competenze. Vogliamo costruire un codice più snello rispetto agli attuali 600 articoli, puntiamo a 200-250 articoli". Due grandi obiettivi: vigilanza e trasparenza, oltre a certezza di inizio e fine di un'opera.

CNA plaude alle parole del ViceMinistro e sollecita l'applicazione delle nuove direttive oltre a un nuovo impegno, in termini di maggiori investimenti, da parte delle istituzioni pubbliche. In tema di lavori pubblici infatti si è passati dai 35 miliardi di euro del 2003 ai 19 miliardi del 2013.

03.11.2013

Pneumatici fuori uso (PFU): Linee Guida e Modello per comunicare al Ministero Ambiente il contributo PFU 2014

In base alla normativa sulla gestione dei Pneumatici Fuori Uso (1), i produttori e gli importatori di pneumatici devono: determinare annualmente l'ammontare del contributo PFU per l'anno successivo; comunicare l'ammontare del contributo al Ministero ...

leggileggi la notizia
03.11.2013

CNA VdA ha un nuovo Presidente

E’ Salvatore Addario il nuovo presidente della CNA Valle d’Aosta. La sua elezione è avvenuta all’unanimità nei giorni scorsi, nel corso dell’assemblea quadriennale elettiva della Confederazione. Salvatore Addario, ...

leggileggi la notizia
03.11.2013

Le novità in materia di SISTRI nella conversione del DL 101/2013

Nella fase di conversione del DL 101/2013 “interventi per la razionalizzazione della PA”, è stata votata una modifica all’art. 11 al fine di sospendere le sanzioni per il mancato rispetto degli obblighi SISTRI per un periodo di ...

leggileggi la notizia
03.11.2013

Problematiche nella gestione dei rifiuti a seguito dell’operatività del SISTRI dal 1° ottobre

Riportiamo una comunicazione della CNA Nazionale DPT Competitività e Ambiente. Cari Colleghi, ci stanno pervenendo diverse segnalazioni relative alla mancata accettazione, da parte dei gestori, di rifiuti trasportati da soggetti che non operano ...

leggileggi la notizia
25.04.2013

Appalti pubblici - Divieto di subappalto: il concorrente può essere escluso solo nel solo caso in cui risulti sfornito in proprio della qualificazione per le lavorazioni che ha dichiarato di voler subappaltare

Una recente sentenza del TAR Campania (NA) ribadisce con chiarezza il consolidato orientamento giurisprudenziale secondo cui il divieto di subappalto può essere causa di esclusione dalla gara solo «nel solo caso in cui» il concorrente ...

leggileggi la notizia
25.04.2013

Responsabilità solidale - Secondo i dottori commercialisti le disposizioni sono incompatibili con l'ordinamento comunitario

Le recenti disposizioni in materia di responsabilità solidale (ai fini dell'IVA) sono state oggetto oggetto di una approfondita disanima da parte di una commissione di studio dell’Associazione Dottori Commercialisti di Milano, che, in un ben ...

leggileggi la notizia
25.04.2013

AVCP - In preparazione nuove Linee Guida sulle operazioni di leasing finanziario e sul contratto di disponibilità

L'Autorità di vigilanza sta predisponendo il nuovo documento con l'obiettivo di chiarire diversi aspetti connessi all'applicazione dei nuovi strumenti che dovrebbero facilitare il coinvolgimento dei privati nella realizzazione di opere ...

leggileggi la notizia
25.04.2013

Ambiente - Pubblicato il decreto con cui il Ministero prevede che il SISTRI ripartire ad iniziare dai trifiuti pericolosi. Dura presa di posizione di Rete Imprese Italia

Sulla Gazzetta di venerdì è stato pubblicato un nuovo decreto, del 20 marzo scorso, in cui si indicano i Termini di riavvio progressivo del Sistri: che avverrebbe, per i produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi con più ...

leggileggi la notizia
25.04.2013

Malavasi. 'Finanziare immediatamente la cassa integrazione in deroga

Prendo atto delle dichiarazioni del Ministro del Lavoro, Elsa Fornero, che rinvia al prossimo Governo il compito di garantire il finanziamento della Cassa Integrazione in deroga”. Lo ha dichiarato il Presidente della Cna, Ivan Malavasi. “Pur ...

leggileggi la notizia
03.03.2013

Formazione CNA - marzo 2013

Corsi di formazione 2013 del CNA Si ricorda che l’accesso ai corsi e` riservato alle aziende in regola con la quota associativa CNA 2013. Per segnalare la propria adesione, richiedere ULTERIORI informazioni in merito ai corsi o definire la propria ...

leggileggi la notizia
05.12.16

RINNOVATE L'ABBONAMENTO PER IL 2017

Come ogni anno, ESSERVICES, propone la possibilità di rinnovo e attivazione degli abbonamenti ai propri servizi con sconti e prozioni.

leggi
09.04.15

Soluzioni in Quota

S+ si propone di fornire un servizio specialistico di consulenza, progettazione, vendita e installazione sia nel campo dei sistemi di ancoraggio (EN 795) per l’accesso in quota (ancoraggi strutturali, linee vita flessibili o rigide, ancoraggi a gravità) sia nel campo dei dispositivi anticaduta di protezione collettiva (parapetti, fissi e mobili...)

leggi
VIDEO DEL MESE

Dimissioni telematiche, video tutorial per i Cittadini

Dal 12 marzo 2016 le dimissioni volontarie e la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro devono essere presentate in modalità esclusivamente telematiche. Attraverso questa procedura potrai recedere dal rapporto di lavoro accedendo al portale www.lavoro.gov.it, sezione “Ultime Notizie”. Guarda il video tutorial.